SCHIZOFRENIA E ALTRI DISTURBI PSICOTICI


La Schizofrenia e gli altri Disturbi Psicotici sono così inquadrati dal DSM-IV-TR*:

     I disturbi inclusi in questa sezione comprendono la Schizofrenia, il Disturbo Schizofreniforme , il Disturbo Schizoaffettivo, il Disturbo Delirante, il Disturbo Psicotico Breve, il Disturbo Psicotico Condiviso, il Disturbo Psicotico Dovuto a Condizione Medica Generale , il Disturbo Psicotico Indotto da Sostanze ed il Disturbo Psicotico Non Altrimenti Specificato .

     Questi disturbi sono stati raggruppati insieme per facilitare la diagnosi differenziale di disturbi che includono i sintomi psicotici come un aspetto preminente del loro quadro rispetto ad altri disturbi in cui i sintomi psicotici non sono preminenti.

     Il termine psicotico ha ricevuto storicamente una quantità di definizioni differenti. La definizione più ristretta è limitata ai deliri o alle allucinazioni rilevanti di cui il soggetto non è consapevole della loro natura patologica; una, meno restrittiva, include anche le allucinazioni rilevanti che il soggetto riconosce come esperienze allucinatorie; ancora più ampia è una definizione che include pure altri sintomi positivi della Schizofrenia (linguaggio disorganizzato, comportamento grossolanamente disorganizzato o catatonico). In questa sede si intende riferito alla presenza di determinati sintomi variabili nelle diverse categorie diagnostiche.

     I disturbi inclusi in questa sezione sono:

  • La Schizofrenia, un disturbo che dura almeno 6 mesi e implica almeno un mese di sintomi della fase attiva. Include i sottotipi della Schizofrenia (Paranoide, Disorganizzata, Catatonica, Indifferenziata e Residua).

  • Il Disturbo Schizofreniforme, caratterizzato da un quadro sintomatologico equivalente a quello della Schizofrenia eccetto che per la sua durata e per l’assenza del deterioramento del funzionamento.

  • Il Disturbo Schizoaffettivo, un disturbo nel quale un episodio di alterazione dell’umore e i sintomi della fase attiva della Schizofrenia ricorrono assieme e sono preceduti o seguiti da almeno due settimane di deliri o allucinazioni senza rilevanti sintomi della sfera affettiva.

  • Il Disturbo Delirante, caratterizzato da almeno un mese di deliri non bizzarri in assenza di altri sintomi della fase attiva della Schizofrenia.

  • Il Disturbo Psicotico Breve, un disturbo che dura più di un giorno e che si risolve entro un mese.

  • Il Disturbo Psicotico Condiviso, caratterizzato dalla presenza di un delirio in un soggetto che viene influenzato da qualcun altro con un delirio stabilizzato di contenuto simile.

  • Nel Disturbo Psicotico Dovuto a una Condizione Medica Generale, si valuta che i sintomi psicotici siano una conseguenza fisiologica diretta di una condizione medica generale.

  • Nel Disturbo Psicotico Indotto da Sostanze, si valuta che i sintomi psicotici siano una conseguenza fisiologica diretta di una sostanza d’abuso, di un farmaco, o dell’esposizione a una tossina.

  • Il Disturbo Psicotico Non Altrimenti Specificato viene incluso per classificare quadri psicotici che non soddisfano i criteri per alcuno dei Disturbi Psicotici specifici definiti in questa sezione, o per definire una sintomatologia psicotica a riguardo della quale si possiedono informazioni inadeguate o contraddittorie.


*American Psychiatric Association (2000). DSM-IV-TR Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders , Fourth Edition, Text Revision. Edizione Italiana: Masson, Milano.

DISTURBI PSICHICI
D. INFANZIA-ADOLESCENZA
BALBUZIE
DISTURBO D’ANSIA DI SEPARAZIONE
DISTURBO DELLA CONDOTTA
DISTURBO DELL'APPRENDIMENTO
DISTURBO DI ASPERGER
DISTURBO AUTISTICO
DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE
DISTURBO DA COMORTAMENTO DIROMPENTE
DISTURBO DISINTEGRATIVO DELL'INFANZIA
DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO
DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO
DISTURBO DI RETT
DISTURBO DI TOURETTE
DISTURBI COGNITIVI
DELIRIUM
DISTURBI AMNESTICI
DELIRIUM INDOTTO DA SOSTANZE
DEMENZA
DISTURBI CORRELATI A SOSTANZE
ABUSO DI SOSTANZE
ASTINENZA DA SOSTANZE
DIPENDENZA DA SOSTANZE
INTOSSICAZIONE DA SOSTANZE
DISTURBI CORRELATI A SOSTANZE
DISTURBI PSICOTICI
DISTURBO DELIRANTE
DISTURBO PSICOTICO BREVE
DISTURBO PSICOTICO CONDIVISO
DISTURBO SCHIZOAFFETTIVO
DISTURBO SCHIZOFRENIFORME
SCHIZOFRENIA
SCHIZOFRENIA E ALTRI DIST. PSICOTICI
D. DELL'UMORE
A CICLI RAPIDI
DISTURBO CICLOTIMICO
DISTURBO DISTIMICO
DISTURBO DELL’UMORE INDOTTO DA SOSTANZE
CON MANIFESTAZIONI ATIPICHE
CON MANIFESTAZIONI CATATONICHE
CON MANIFESTAZIONI MELANCONICHE
CON MANIFESTAZIONI PSICOTICHE
DISTURBO DELL’UMORE DOVUTO AD UNA CONDIZIONE MEDICA GENERALE
EPISODIO DEPRESSIVO MAGGIORE
EPISODIO IPOMANIACALE
EPISODIO MANIACALE
EPISODIO MISTO
LUTTO
DISTURBI DELL'UMORE
ANDAMENTO STAGIONALE
DISTURBO BIPOLARE I
DISTURBO BIPOLARE II
DISTURBO DEPRESSIVO MAGGIORE
D. D'ANSIA
AGORAFOBIA
CRITERI PER L'ATTACCO DI PANICO
DISTURBO DI PANICO
DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO
DISTURBO POST-TRAUMATICO DA STRESS
FOBIA SOCIALE
FOBIA SPECIFICA
D. D'ANSIA GENERALIZZATO (GAD)
DISTURBO D'ANSIA INDOTTO DA SOSTANZE
DISTURBO ACUTO DA STRESS
DISTURBO D'ANSIA
DISTURBI SOMATOFORMI
DISTURBO DA DISMORFISMO CORPOREO
IPOCONDRIA
DISTURBO DI SOMATIZZAZIONE
DISTURBO DI CONVERSIONE
DISTURBI SOMATOFORMI
DISTURBO ALGICO
DISTURBI FITTIZI
DISTURBI FITTIZI
DISTURBI DISSOCIATIVI
DISTURBI DISSOCIATIVI
DISTURBI SESSUALI
PARAFILIE
DISPAREUNIA
VAGINISMO
DISTURBO DA AVVERSIONE SESSUALE
DISFUNZIONI SESSUALI
DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE
ANORESSIA NERVOSA
BULIMIA NERVOSA
DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE
DISTURBI DEL SONNO
DISTURBO DEL RITMO CIRCADIANO DEL SONNO
DISTURBO DA INCUBI
DISTURBO DEL SONNO CORRELATO ALLA RESPIRAZIONE
DISTURBO DA TERRORE NEL SONNO
INSONNIA PRIMARIA
NARCOLESSIA
PARASONNIE
DISTURBO DA SONNAMBULISMO
DISTURBO DEL CONTROLLO DEGLI IMPULSI
TRICOTILLOMANIA
DISTURBI DELL'ADATTAMENTO
DISTURBO DELL’ADATTAMENTO
D. DI PERSONALITA'
DISTURBO EVITANTE DI PERSONALITA'
DISTURBO SCHIZOIDE DI PERSONALITA'
DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO DI PERSONALITA'
DISTURBO DIPENDENTE DI PERSONALITA'
DISTURBO SCHIZOTIPICO DI PERSONALITA'
DISTURBO PARANOIDE DI PERSONALITA'
DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITA'
DISTURBO ISTRIONICO DI PERSONALITA'
DISTURBO NARCISISTICO DI PERSONALITA'
DISTURBO DI PERSONALITA'
DISTURBO ANTISOCIALE DI PERSONALITA'
Altre condizioni
SIMULAZIONE
FATTORI PSICOLOGICI

by F.Mengali 2004