NaRI


     I NaRI (Noradrenalin Reuptake Inhibitors) sono inibitori selettivi del reuptake della noradrenalina e pertanto l’attività principale si esplica prevalentemente sui sintomi "noradrenergici" della depressione, quali la perdita di energia, di motivazione, di iniziativa.

     Il prototipo di questo tipo di farmaci (e per il momento l’unico sul mercato) è la reboxetina (Davedax®), impiegata alle dosi di 4-12 mg/die.

     La reboxetina ha mostrato una potenza paragonabile a quella dell’imipramina mettendo in evidenza una selettiva ed elevata proprietà inibitoria l’uptake della NA, comparabile a quella della desimipramina, con solo marginali attività inibitorie l’uptake della 5HT e nessuna attività sulla ricaptazione della dopamina. Il composto ha dimostrato solo lieve o nessuna attività anticolinergica nei diversi modelli animali e in vivo, nessuna attività inibitoria sulle MAO. I principali effetti collaterali sono ipotensione e tachicardia sinusale che sembrano essere dose-dipendenti; modesti, seppur presenti, sembrano essere gli effetti antimuscarinici, mentre assenti sono quelli antistaminici.

TERAPIE
ANTIDEPRESSIVI
ANTIDEPRESSIVI ATIPICI
ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI
ANTIPARKINSONIANI
ANTIPSICOTICI O NEUROLETTICI
BENZODIAZEPINE
ANSIOLITICI NON BENZODIAZEPINICI
FOTOTERAPIA (O LIGHT THERAPY)
INIBITORI DELLE MONOAMINOOSSIDASI
NORADRENALIN REUPTAKE INHIBITORS
NORADRENERGIC AND SPECIFIC SEROTONINERGIC ANTIDEPRESSANTS
SEROTONIN SELECTIVE REUPTAKE INHIBITORS
SEROTONIN-NORADRENALIN REUPTAKE INHIBITORS
SINDROME MALIGNA DA NEUROLETTICI
STABILIZZANTI DELL'UMORE
STIMOLAZIONE DEL NERVO VAGO
STIMOLAZIONE MAGNETICA TRANSCRANICA (SMT)
TERAPIA COGNITIVA O TERAPIA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE
TERAPIA ELETTROCONVULSIVANTE (TEC)
TERAPIA INTERPERSONALE (IPT)
FARMACI PSICHIATRICI

by F.Mengali 2004